Seleziona la tua lingua: 

Che cos’è:               

E’ un prodotto naturale che ricopre nell’alveare il ruolo di protettore della salute della colonia delle Api.

Ha uno scopo ben preciso nell’alveare: è l’elemento di conservazione che assicura il normale svolgimento delle attività delle Api in un ambiente sano, liberandolo da agenti estranei nocivi, portati naturalmente nell’alveare con il polline e dall’aria. 

La sua azione è quindi antibatterica.


Cenni Storici:        

Gli Egizi … sembra fossero stati i primi ad impiegarlo;  

I Greci … a loro dobbiamo il suo nome “pro polis” ovvero davanti alla città in allusione alla sua presenza all’ingresso dell’alveare;

I Romani … Plinio riferisce che il propoli “ toglie le spine e quello che è penetrato nelle carni, riduce il gonfiore e gli indurimenti della pelle, diminuisce i dolori nervosi, guarisce ulcere, ascessi, foruncoli …”  

Gli Incas … lo impiegavano nelle infezioni febbrili;

In Francia … nel XVIII e XIX secolo era usato per la cura delle piaghe sfruttando le sue proprietà cicatrizzanti ed antisettiche.   

Disponibile nei seguenti formati:

• SPRAY ORALE da 15 ml                       

• ESTRATTO IDROALCOLITO da 50ml             

• GREZZA allo stato naturale appena estratta. 

Ricerca Prodotti

 News

  • 12-04-2016

    Da oggi è accessibile a tutti i visitatori il nostro nuovo sito. veniteci a trovare!!